Capodanno in Umbria, il cuore verde d'Italia

Giorni 4
Prezzo €780
Preferiti

Servizi Extra

  • Supplemento singola + €90
  • Bambini 3/12 anni in 3° letto €310
  • Bambini 3/12 anni in 2°/4° letto €420
  • Riduzione Trasporto Libero - €90

Ritmo e Stile

  • New
  • Medio
  • Classico
  • Audioguide icon

Mezzi di Trasporto

  • Pullman

Descrizione

Siete amanti della tranquillità e vi piace passare la notte di San Silvestro in un luogo piacevole e in buona compagnia? Allora Capodanno nella regione «Cuore Verde d’Italia» può essere la scelta ideale.

Numero partecipanti: minimo 18 - massimo 35
Trattamento: Pensione completa con bevande

Partenze

Partenza Ritorno Disponibilità
30/12/2021 02/01/2022 Ajax loader Verifica disponibilità

Itinerario

1° giorno: ASSISI
Partenza alla volta dell’affascinante Umbria, diretti verso Assisi, dove i segni della bellezza e del destino sono stati tracciati dalla notte dei tempi. Durante le festività natalizie l’atmosfera è permeata di significato e di magia. A Santa Maria degli Angeli visita della chiesa della Porziuncola, centro del movimento francescano in cui San Francesco pregava. Visita con la guida locale della stupenda Assisi e della Basilica di San Francesco. La basilica a lui dedicata fu iniziata nel 1228, due anni dopo la sua morte, e gli affreschi di Giotto, Cimabue e Simone Martini che ne arricchiscono l’interno sono uno splendido tributo al Santo patrono d’Italia. Dopo la visita tempo libero e trasferimento in hotel. Pranzo in ristorante, sistemazione e cena in hotel.

2° giorno: PERUGIA, CORCIANO
Mattinata dedicata alla visita con guida locale di Perugia: il suo centro storico, uno dei più grandi d'Italia, e i principali monumenti della città risalgono all'epoca medievale e rinascimentale, oltre ad importanti testimonianze della più antica epoca etrusca. Il tempo libero dopo le visite sarà l'occasione per tuffarsi alla ricerca idee-regalo o per passeggiare nella caratteristica atmosfera delle festività che solo la deliziosa Perugia può creare.
Nel pomeriggio visita con l’accompagnatore, di Corciano, uno dei Borghi più belli d’Italia, circondato da mura medievali, con le viuzze concentriche che avvolgono la piazza centrale dove si erige la torre comunale.
Pranzo in ristorante, cenone con musica dal vivo in hotel!

3° giorno: SPELLO, SPOLETO
Intera giornata dedicata a un itinerario guidato di grande fascino: Spello, partendo dalla parte meridionale per salire fino al Belvedere, si ripercorre visivamente la storia di un luogo in cui si respirano le antichissime presenze umbre, romane, medievali e rinascimentali. A seguire trasferimento a Spoleto, antico insediamento degli Umbri, da più di cinquant'anni sede del celebre Festival dei Due Mondi, in cui artisti di tutto il mondo si esibiscono in concerti, danze e spettacoli. Passeggiata fra le vie più suggestive di Spoleto, dove gli antichi edifici d'epoca romana hanno accolto nel corso dei secoli quelli del Medioevo e del Rinascimento in una serena armonia architettonica, tintasi poi d'arte e folklore. Pranzo in ristorante, cena in hotel.

4° giorno: GUBBIO
In mattinata partenza per la visita guidata del centro storico di Gubbio, che si contraddistingue non solo per essere la sede dell'albero di natale più grande del mondo, che è entrato nel guinness dei primati nel 1991, ma anche per l'allestimento, in tutto il periodo natalizio, di presepi artigianali a grandezza naturale dislocati nelle vie del borgo antico. Pranzo in ristorante e partenza per il rientro, previsto in serata.

Servizi inclusi

  • Pullman Gran Turismo
  • 3 pernottamenti in hotel 3/4*
  • Tassa di soggiorno
  • Pensione completa dal pranzo del 1° al pranzo del 4° giorno
  • Bevande ai pasti (1/4 vino e ½ acqua)
  • Cenone di Capodanno con musica dal vivo
  • 1 intera e 3 ½ giornate guida locale
  • Auricolari durante le visite
  • Accompagnatore AbacoViaggi®
  • assicurazione medico-bagaglio con copertura Covid

Servizi NON inclusi

  • Eventuali ingressi
  • Caffè
  • Mance
  • Extra in genere
  • Assicurazione annullamento facoltativa (consigliata, importo 5% del totale)
  • Quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

Note