Val di Sole e il Parco dell'Adamello Brenta

Giorni 4
Prezzo €610
Preferiti

Servizi Extra

  • Supplemento singola + €90
  • Bambini 3/12 anni in 3° letto €320
  • Bambini 3/12 anni in 2°/4° letto €380
  • Riduzione Trasporto Libero - €90

Ritmo e Stile

  • Slow
  • Curioso
  • Audioguide icon

Mezzi di Trasporto

  • Pullman

Descrizione

La Val di Sole, Madonna di Campiglio, un viaggio in treno panoramico fra vallate, Manieri imponenti e i sapori autentici di un tempo.
Un viaggio dai ritmi soft in un angolo di Trentino da
cui lasciarsi incantare, affascinare ..e rigenerare..

Numero partecipanti: minimo 15 - massimo 30
Trattamento: Pensione completa con bevande

Partenze

Partenza Ritorno Disponibilità

Itinerario

1° gg: CASTEL THUN e la Val di Sole
Partenza alla volta dell’affascinante Trentino. Visita a Castel Thun (ingresso e visita guidata inclusi), situato su una collina che domina dall’alto il territorio della Valle di Non, imponente e austero, armoniosa unione tra un elegante palazzo signorile con ampi giardini e possenti fortificazioni. Il maniero è uno dei complessi museali più importanti dell’arco alpino e famoso anche oltreconfine. Dopo la visita ci addentreremo nella spettacolare Val di Sole, ammirandone il paesaggio. Sosta per la visita del piccolo Museo del Mulino ad Acqua (incluso), luogo della memoria che offre una occasione di scoperta della società rurale e dell’economia contadina della Valle. Pranzo in ristorante, sistemazione, cena e pernottamento in hotel in Val di Sole.

2° gg: MADONNA di CAMPIGLIO e degustazione in Baita nel Parco dell’Adamello Brenta
Partenza per Madonna di Campiglio, a 1550 metri di altitudine, chiamata la perla delle Dolomiti di Brenta per la sua posizione speciale immersa nel paesaggio del Parco Naturale Adamello-Brenta. Passeggiata con l’accompagnatore e tempo a disposizione per scoprire l’elegante e mondana cittadina nata come ricercatissimo luogo di soggiorno per la nobiltà e la ricca borghesia austriaca e mitteleuropea, ospitò lungamente anche la Principessa Sissi e l’imperatore Francesco Giuseppe. Rientro in hotel per pranzo e nel pomeriggio, dopo un po’ di relax, breve passeggiata per raggiungere la graziosa baita dove si verrà premiati con una degustazione di prodotti tipici trentini e grappe artigianali. Pensione completa in hotel.

3° gg: VAL DI PEJO
Partenza per la Val di Pejo, piccola vallata dalla bellezza incantevole. A Pejo, la più antica stazione turistica della Val di Sole, si prenderà la funivia per arrivare a quota 3000 metri, qui si avrà tempo per assaporare l’atmosfera di montagna a 360 gradi. Sempre in funivia si scenderà a Pejo 2000 per il pranzo in rifugio. Nel pomeriggio rientro a piedi a Pejo, lungo un percorso panoramico su strada forestale in discesa, della durata di circa 1 ora e 30 minuti, (è preferibile indossare scarpe da trekking), cena in hotel.

4° gg: MALE’, FERROVIA MALE’-TRENTO
Partenza per Malè, capoluogo della Val di Sole, dove saliremo a bordo del treno per un suggestivo viaggio panoramico percorrendo e ammirando la valle dell'Adige, la piana Rotaliana e le valli di Non e di Sole, fino ad arrivare alla città di Trento. All’arrivo visita guidata del centro storico di Trento dove spicca Piazza Duomo con la fontana di Nettuno, il Duomo con la sottostante basilica paleocristiana, il Palazzo Pretorio dall’impronta duecentesca, le Case Cazuffi del 500. Pranzo libero e partenza per il rientro previsto in serata.

Servizi inclusi

  • Pullman Gran Turismo
  • 3 notti in hotel 3* in Val di Sole
  • Pensione completa dal pranzo del 1° giorno alla colazione del 4° giorno
  • Bevande ai pasti (1 birra piccola e acqua in caraffa)
  • Visita guidata di Trento
  • Ingresso e visita guidata a Castel Thun e al museo del Mulino ad Acqua
  • Funivia Val di Pejo
  • Treno Malè-Trento
  • Auricolari durante le visite
  • Accompagnatore AbacoViaggi®
  • Assicurazione medico-bagaglio con copertura Covid

Servizi NON inclusi

  • Pranzo del 4° giorno
  • Caffè ai pasti,
  • Eventuali altri ingressi,
  • Mance,
  • Extra,
  • Assicurazione annullamento facoltativa
  • Quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

Note